Massaggio erotico

5 ottobre 2017
Massaggio erotico
Non sottovalutare il potere di un massaggio, se fatto nel modo giusto è un’arma di conquista davvero irresistibile.

Quando massaggi la tua dolce metà la parola d’ordine è calma. Usa il palmo della mano creando movimenti fluidi e continui e lavora per tutta la lunghezza dei muscoli.

Fase 1. Spogliala

Fai spogliare la tua partner (om meglio ancora, spogliala tu) e falla stendere a pancia in giù sul letto. Goditi la visuale, poi abbassa le luci. Ungi le mani con un po' di olio da massaggio e sfregale tra loro per scaldarle.

Fase 2. Sii delicato

Inizia a massaggiare le spalle e poi scendi lungo il collo. Poi passa a massaggiare le braccia, una per volta. Prendi la pelle tra il pollice e l’indice come se volessi pizzicarla, ma delicatamente. Se senti che lei si tende o si lamenta usa un tocco più delicato: lo scopo del massaggio è fare rilassare la tua partner, non farle male.

Fase 3. Vai avanti così

Ritorna a massaggiarle il collo e poi scendi lungo la schiena, con ampi movimenti circolari usando la stessa tecnica del “pizzicotto”, unendola ai massaggi con il palmo sui due lati della spina dorsale.

Fase 4. Finisci in bellezza

Massaggiando la schiena continua a scendere fino ad arrivare ai glutei. Il massaggio dovrebbe durare complessivamente circa 45 minuti. Ma se ha fatto bene il tuo dovere di massaggiatore lei ti ringrazierà con un nuovo tipo di massaggio. Non preoccuparti se ti ecciti: preoccupati invece se non succede a lei. La musica new age e le candele sono optional (ma aiutano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta