In amore vince chi ascolta

10 aprile 2018
In amore vince chi ascolta
Un uomo non deve chiedere mai? Sbagliato, alle donne piace romantico.

Altro che macho, altro che maschio Alfa: quello che le donne vogliono è l’uomo Beta. Sa ascoltare, è romantico, collaborativo e maturo, in grado di ricoprire una donna di attenzioni. A metterlo in evidenza è un esperto di quello che le donne vogliono: Aristofonte.com, sito di incontri dedicato alle donne che prediligono gli uomini più grandi.

La maggior parte degli uomini vorrebbe essere un maschio Alfa, un capo branco. Ma anche se un uomo così non sarà mai a corto di donne, quando si parla di amore e di relazioni durature, a trovare la felicità è più facilmente un tipo di uomo diverso e meno dominante. Un uomo sensibile, che sa ascoltare, che non è egoista ed egocentrico.

Il sondaggio. E i trucchi per conquistarla

Alcune recenti statistiche svolte su un campione di 2 mila persone di entrambi i sessi, infatti, dimostrano che ancora oggi le donne sono attratte dal romanticismo, dai gesti galanti e dalle attenzioni affettuose. Anche se non smettono di fantasticare sull'uomo Alfa, le donne nel 2018 cercano e vogliono l'uomo Beta.

Secondo il 39% degli intervistati, la cosa più romantica che un uomo può fare per una donna è aprirle la portiera della macchina. Un gesto antiquato da vero gentiluomo, come scostare la sedia al ristorante per farla sedere. Prova a farlo e la tua lei, dopo il primo stupore, di sicuro apprezzerà.

Il 18% sostiene, invece, che il gesto più romantico sia regalarle spesso dei fiori. Mentre per il 15%, ritiene che il gesto più sentimentale sia quello di organizzare un weekend in una città romantica.

Secondo il 12%, infine, un gesto particolarmente romantico è preparare la colazione alla propria ragazza e portargliela a letto. Potrebbe risultare banale, ma è un gesto molto gradito perché la donna adora i piccoli gesti romantici che le permettano di capire quotidianamente di essere importante per il proprio partner.

E che ne pensano le donne? Secondo il sondaggio sono più che desiderose di ricevere queste attenzioni ed è proprio per questo che oggi anche le ragazze preferiscono uomini di carattere Beta.

Beta è meno maschio?

Certo gli uomini sono preoccupati dall’essere definiti «maschi Beta» anziché «Alfa». A causa del suo naturale bisogno di sentirsi predatore e dominatore, il maschio si sente minacciato da una categorizzazione di mascolinità più sensibile. Senza contare che il macho domina da sempre le fantasie delle donne e con il suo fascino e la sicurezza che trasmette fa strage di cuori. Ma se la donna cade ai piedi di un maschio Alfa per una relazione breve e intensa, quando deve scegliere per la vita punta sul Beta. Gli Alfa sono affascinanti, avvolti da un'aura misteriosa, ma sono anche inaffidabili e promiscui, presi più da loro stessi che dalla loro compagna e, alla lunga, questo tipo di relazione stanca. Con un uomo Beta si può costruire un futuro sicuro, rassicurante e sereno. Da non confonderli con gli uomini Omega, infantili e smidollati, che più che di una compagna hanno bisogno di una babysitter.

Insomma, si dice che gli uomini preferiscono le bionde ma sposano le more. Beh, ribaltando il paragone, possiamo dire che le donne preferiscono gli Alfa ma sposano i Beta. A buon intenditor…

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta