Come farle foto sexy

30 July 2018
a cura della Redazione
Come farle foto sexy
Tu hai una fotocamera nuova. Lei è un po' timida. Noi sappiamo come aiutarti per trasformare in immagini digitali i tuoi (e suoi) sogni erotici.

Non dire che non ci hai mai pensato: la tua partner è talmente sexy che oltre a mangiartela con gli occhi hai più volte pensato di realizzare qualche scatto ad alto tasso di erotismo. Solo che lei non ne vuole sentir parlare di andare da un fotografo professionista, e tu temi di rovinare l'atmosfera con scatti dozzinali. E allora se quello che ti manca è il know how, segui le nostre dritte e realizza il tuo personale " the Cal".

Gioca con le luci

Il riflesso del flash rende le foto meno seducenti. Per evitarlo, e allo stesso tempo ottenere un effetto più “morbido”, posiziona due lampade schermate ai lati della modella. Oppure, tira le tende e sfrutta solo la luce naturale.

Avvia la camera

Imposta il diaframma (sigla A o AV sulla camera). Con le luci soffuse dovrebbe funzionare un’apertura di 16 e una velocità dell’otturatore di 1/30 di secondo. Poi sistema l’Iso (la sensibilità del sensore della fotocamera alla luce). Se l’illuminazione è bassa, puoi variare dal 400 al 1.600, ma il 400 ti darà il risultato più morbido.

Mostra gli scatti

Falle vedere subito i primi scatti che ti convincono maggiormente. Lei si sentirà sexy, e così si lascerà andare ancora di più.

Incoraggiala

Sommergila di complimenti. Perfino le supermodel, durante i servizi fotografici sexy, per rilassarsi hanno bisogno di essere “blandite”. Ma resta sull’allegro, senza essere "pecoreccio".

Scegli le pose

Parla con lei delle pose che la fanno sentire sexy. Comincia con questi classici, che funzionano sia nuda, sia in camicia da notte:
1. Chiedile di sedersi sul bordo di un letto, con le gambe sollevate, la testa sulle ginocchia e il seno che tocca le cosce e inquadrala di lato
2. Falla sdraiare sul letto, in diagonale, con la testa nell’angolo della zone inferiore. Chiedile di sollevare le braccia indietro e di guardare l’obiettivo, inarcando la schiena e allungando le punte dei piedi (la vita sembrerà più sottile e le gambe più lunghe).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta