Niente più acidità in pausa pranzo

31 July 2018
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5 Meno cibi grassi e fritti. I cibi grassi, come formaggi stagionati, insaccati, cioccolato, e fritti sono difficili da digerire. Se li mangi duranti i pasti, aumenterai la tua sensazione di acidità. Se non hai molto tempo da dedicare alla pausa pranzo, mangia cibi più sani come un’insalata o un piatto di verdure.
    Pausa pranzo frenetica? Prenditi un po’ di tempo per te e combatti l’acidità di stomaco con questi efficaci consigli. Non te ne pentirai!

    Hai un lavoro frenetico e non sempre riesci a rispettare la pausa pranzo? Male! Fare una pausa per mangiare in tranquillità durante i pasti è molto importante, tanto quanto scegliere attentamente che cosa mangiare e che cosa non (vedi i consigli di MH). Altrimenti correrai il rischio di soffrire di acidità di stomaco.

    Il problema

    Se dopo mangiato provi uno strano senso di acidità devi subito correre ai ripari: è molto importante che rallenti i tuoi ritmi. Considera la pausa pranzo come un momento di relax. Non divorare il cibo in fretta e furia. Se mastichi lentamente, il tuo organismo potrà digerire meglio il cibo e ridurrai il tuo senso di fame e di stress.

    La soluzione

    Prima di andare subito in farmacia a comprare qualche medicina, cerca un metodo alternativo per risolvere il problema. Sfogliando la gallery troverai alcuni consigli efficaci per combattere l’acidità di stomaco. Ma attento: se dopo un paio di settimane non ci sono miglioramenti, consulta il tuo medico.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta