2017-01-17 12:00:00

Come allenarsi al meglio in palestra – 2/2

Se quando vai in palestra sembra che il tempo non basti mai vuol dire molto probabilmente che gestisci male il tuo tempo. Ma come correre ai ripari? Ecco qualche consiglio utile per allernarsi al meglio in palestra.
Come allenarsi al meglio in palestra – 2/2

Quali sono i tuoi buoni propositi per il nuovo anno? Perdere peso, cambiare workout? Partecipa al nostro sondaggio e dillo a Men’s Health! Se uno dei tuoi obbiettivi è ritornare in palestra, devi farlo nel modo giusto: non perdere tempo e impara a gestire al meglio il tuo allenamento. Ma come? Nello scorso appuntamento abbiamo visto quali sono le maggiori cause di distrazione in palestra, oggi vedremo altri consigli utili per evitare di perdere tempo inutilmente durante l’allenamento.

Pericolo numero 3. Chiacchiere e donne

Come allenarsi al meglio in palestra – 2/2

Guardare le ragazze tra una serie e l’altra va bene ma attento a non fissarle troppo. O rischi di non concludere nulla, né con lei né con il tuo allenamento. E come fare mentre sei alle prese con il tuo nuovo workout? La parola al team di MH!

I consigli

  • Per prima cosa è importante che ti concentrati sulla forma. La tua e non quella delle ragazze in palestra. Un’occhiata va bene, ma non esagerare: se insisti rischi solo di farle scappare a gambe levate.
  • Nel caso che il tuo compagno di tapis roulant sia un chiacchierone, elimina il problema a priori con gli auricolari: non importa se non stai ascoltando la musica, lui non lo sa. In questo modo gli stai dicendo che non hai voglia di essere disturbato. Se proprio continua a blaterare digli che stai seguendo una conference call antipatica che però non ti puoi proprio perdere. Funziona sempre!

Pericolo numero 4. Pigrizia

Come allenarsi al meglio in palestra – 2/2

Solo perché stai riposando non significa che tu lo stia facendo nel modo giusto. Nel caso di una routine standard, diciamo da 3 serie composte da 8-12 ripetizioni per 5 o 6 esercizi, dovresti riposare 60-90 secondi tra una serie e l’altra. Ma attento a non distrarti o rischierai di perdere tempo inutilmente e riposarti per 10 minuti. 

Il consiglio
Non fidarti del tuo senso del tempo: per misurare le pause usa una app come Bit Timer che ha tre funzioni di cronometro (azione, riposo e ripetizione) che puoi adattare facilmente alle tue esigenze. 

Inizia il nuovo anno in palestra dando il giusto ritmo al tuo workout e preparati a tornare in forma con Men’s Health in palestra e a tavola, con il menu post vacanze.

Sposta