Mangia, bevi e ama (la tua salute)

22 febbraio 2017
Mangia, bevi e ama (la tua salute)
Bere e non ubriacarsi. Per molti sembra impossibile, ma non lo è. Prova questi cibi da accompagnare ai tuoi cocktail e impara come evitare di far soffrire il tuo corpo con la tipica sbornia del giorno dopo.

Bere a stomaco vuoto non fa bene tuo corpo. Se quello che vuoi amplificare è il gusto dei tuoi cocktail e non i suoi effetti, proteggi la tua salute assaporando questi piatti.

Bourbon e costolette al barbecue

Se sei un amante del Bourbon, che cosa mangiare perché i suoi quasi 40° di alcol non ti diano alla testa? Per prima cosa, come per il vino, devi scegliere un piatto che ben si abbini con il suo aroma e il suo gusto, come le costolette al barbecue.

La scelta
Accompagna il dolce e vanigliato aroma del Bourbon con delle deliziose costolette al barbecue. Il motivo? L’alto contenuto di segale di questo whisky dà al cocktail un sapore speziato che lega bene con il sapore marinato e il gusto affumicato della carne al barbecue.

Bruichladdich e sushi

Se al classico whisky ne preferisci uno dal sapore leggermente torbato (con malto essiccato in dei forni non a legna ma con la torba) come il Bruichladdich, lascia perdere la carne e punta tutto su un buon piatto di pesce, come ad esempio il sushi.

La scelta
Il Bruichladdich è uno scotch whisky ancora non molto conosciuto ma sta riscuotendo grande successo. Il suo forte sapore a molti può sembrare difficile da abbinare, ma non è così. La scelta giusta in questi casi ricade sul sushi, i cui amminoacidi ti aiuteranno a evitare la possibile sbornia dovuta dal quasi 50% di gradazione alcolica. 

Segui questi consigli per evitare di far soffrire il tuo corpo con la tipica sbornia del giorno dopo. E se oramai ti sembra troppo tardi per rimediare, non preoccuparti: segui questi 4 consigli (link) e impara come riprenderti da una sbornia. #BeHealthy con #MensHealthItaly.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta