Allenarsi con le funi

22 settembre 2017
Allenarsi con le funi
Apri la mente: non allenarti solo con manubri e bilancieri. Con i movimenti fluidi della fune aumenterai i tuoi muscoli.

Le funi (o battling ropes) sono uno strumento fondamentale. Il segreto della loro efficacia sta nel fatto che agiscono in maniera indipendente sulle due braccia, aumentando i muscoli e bilanciando la forza nelle braccia. Sono anche ottime per fare allenamenti cardio e bruciare più grassi. Sei pronto a cominciare?

Combatti il grasso

Esistono diverse varietà di funi, a seconda della lunghezza e del diametro. Se non sai quale è la più adatta a te per il momento usa una fune standard: è lunga 15 metri e ha un diametro di 4 cm. Puoi anche farti da solo la tua fune: compra 15 metri di corda normalissima del diametro di 4 metri e avvolgi le due estremità con il nastro isolante. Per fissarla, legala intorno a un palo

Regola 1 - Cambia direzione

Non limitarti a muovere le funi su e giù. Prova diversi movimenti per coinvolgere più muscoli. Se muovi le funi da un lato all’altro, per esempio, sfrutti i muscoli dei fianchi e del core e migliori la tua stabilità. Se muovi le funi formando dei cerchi migliori la mobilità delle spalle e l’ampiezza dei movimenti, diventando più atletico e riducendo il rischio di infortuni. Alternando spesso movimenti diversi durante l’allenamento aumenti la tua forza e scolpisci la muscolatura in maniera equilibrata.

Regola 2 - Usa le funi per tutto il workout

Molti uomini usano le funi solo per concludere il workout o come singolo esercizio in un circuito più ampio. Ma con le funi puoi fare un workout completo. Per esempio puoi fare ogni esercizio di questa pagina per 10 minuti oppure fare solo l’esercizio delle onde per 20 minuti di seguito. Fare lo stesso esercizio per molto tempo aiuta la mente a concentrarsi e aumenta l’afflusso di acido lattico nell’organismo. Estendendo il periodo in cui i muscoli sono in tensione inoltre li rendi più forti e bruci più grasso.

Regola 3 - Aumenta la resistenza

La tensione delle funi cambia l’intensità dell’esercizio. Allontanandoti dal palo dove sono fissate le funi l’intensità diminuisce, mentre se ti avvicini aumenta. Regola la tua posizione rispetto al palo in modo da riuscire a fare ogni set con una certa fatica ma senza rischiare di interromperti a metà. Se il tuo workout è tutto basato sulle funi alterna la tua posizione: per due minuti rimani più vicino al palo e per un minuto allontanati. Il minuto che passi allenandoti a distanza dal palo ti permette di recuperare attivamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta