10 segnali del corpo femminile

19 August 2018
a cura della Redazione
10 segnali del corpo femminile
Dal primo sguardo al momento dell'orgasmo, tutto quello che devi sapere sul linguaggio del corpo di una donna.

C'è quello che ti dice apertamente. E c'è quello che ti lascia intendere, più o meno volontariamente. Il corpo di una donna può mandarti segnali più che eloquenti su quelle che sono le sue intenzioni nei tuoi confronti. A patto però che tu sappia decifrarli: dallo sguardo al primo approccio al momento dell'orgasmo, ecco i 10 segnali del corpo femminile di cui devi tener conto quando sei con lei. Studiali a memoria e poi metti tutto in pratica.

Ciglia

Sostieni il suo sguardo per un minuto: se lei sbatte le ciglia più del normale (il che significa 15 volte ogni 60 secondi circa), c’è un’elevata probabilità che abbia preso la ‘pillola’. Infatti, le donne che assumono anticoncezionali orali, sbattono le palpebre con una frequenza del 32% superiore a quella di coloro che non ne fanno uso. A questo punto approfitta della situazione e quando la guardi, assumi un’espressione da macho.
Secondo alcuni ricercatori, a causa del cambiamento dei livelli ormonali, le donne che prendono la pillola sono più attratte dagli uomini con i lineamenti marcati, come mascelle grandi e forti.

Mani

Se ti sembra che abbia sempre le mani gelate è perché, in effetti, sono di quasi 3 gradi più fredde delle tue (addirittura di più se è stressata). Il corpo di una donna è programmato per mantenere più calda la parte centrale del corpo, rispetto alle estremità. Quindi, per riscaldarle le mani, non tentare di massaggiargliele ma, piuttosto, avvolgile il braccio intorno alla vita. Questo scalderà la sua zona addominale e permetterà al sangue di rifluire agli arti superiori.

Tra le sue gambe

Conosci abbastanza la tua partner per sapere che 'in quei giorni' è meglio lasciarla in pace. Ora aggiungi questo dato al tuo arsenale d’informazioni: due settimane dopo che è iniziato il suo periodo mestruale, lei sarà al picco dell’eccitazione. È scientificamente provato, infatti, che la predisposizione femminile al sesso è più elevata durante l’ovulazione. Occhio, però: questo è anche il momento in cui ci sono più probabilità che lei resti incinta.

Seno

Quell’arrossamento del petto che le compare durante i preliminari sessuali, e che fa assumere alla sua pelle un colore rosato, deriva da mutamenti della pressione sanguigna e della circolazione, in accordo con il ritmo del polso e la frequenza respiratoria. Nell’intimità della camera da letto, puoi interpretarlo come un suo modo riservato di dirti che sei sulla strada giusta per portarla all’orgasmo. Un altro segnale che stai andando alla grande? I suoi seni crescono di ben il 25% quando la situazione si sta surriscaldando e lei sembra prenderci gusto.

Schiena

Mentre fate sesso e lei è vicina all’orgasmo, comincerà ad inarcare la schiena. A quel punto, afferrala con decisione all’altezza dell’osso sacro e assecondala per l’intera durata del suo movimento. E fai in modo di non fermarti, ma cerca di mantenere lo stesso ritmo e la stessa intensità della stimolazione, fino al momento clou. In seguito, lei saprà come ripagarti del piacere che le hai dato.

Dita e unghie

Presta attenzione alle sue dita: alcuni tra i segnali più certi di ansia o depressione in una donna, sono legati a disturbi di tipo ossessivo-compulsivo, come la dermatillomania, che consiste nel grattarsi o tormentarsi la pelle, o l’onicofagia, il vizio di mangiarsi le unghie. Se noti che si sta torturando, non assillarla dicendole di smettere, perché questo potrebbe farla sprofondare ancora di più in una spirale di autolesionismo. Invece, allontanale delicatamente le mani e serrale forte nella tue, finché sentirai fuoriuscire la tensione.

Cervello

Lei sta bevendo quanto te, solo che tu cominci a sentirti come se fossi in un remake di "Animal House", mentre lei sembra quella di sempre. Qual è il problema? Uomini e donne reagiscono diversamente quando alzano troppo il gomito: i maschi perdono ogni inibizione, mentre le femmine si rilassano. Se stai cercando di farla entrare nello spirito della festa, non darle più alcool ma, piuttosto, mettiti d’accordo con il dj. Una ricerca ha dimostrato che i brani ritmati rendono le donne più socievoli.

Addome

Vuoi sapere se è il momento buono (o meno) per abbordarla o per affrontare con lei un discorso delicato? Prima osserva il modo in cui respira. Se ritrae il ventre ogni volta che inspira, prendilo come un segnale di stress: perciò, meglio se giri alla larga. Se invece l’addome e il torace si espandono ad ogni inspirazione, vuol dire che il ritmo del suo respiro è maggiore e più profondo, e che quindi è sufficientemente rilassata. Via libera, dunque, ma senza mostrarti troppo irruente.

Naso

Il suo olfatto è più acuto al mattino, il che, oltre ad essere un buon motivo per lavarti subito i denti, ne fa il momento migliore per impressionarla con le tue capacità culinarie, dato che il 90% del gusto di una pietanza deriva, in realtà, dal suo profumo. Sorprendila con una colazione a letto a base di muffin alla banana e frutta secca i cui aromi, secondo uno studio, aumenta il flusso ematico vaginale.

Pupille

Se ti trova interessante (non solo sessualmente), le sue pupille si dilateranno. Infatti il suo corpo è programmato per voler vedere oltre ciò che la stimola, per cui il cervello ordinerà alle sue iridi di far entrare più luce. Ma c’è di più: quando l’oscurità si diffonde e le sue pupille si dilatano, lei ti sembrerà ancor più attraente. La spiegazione? Come dimostrato da alcune ricerche, gli uomini trovano più affascinanti le donne con le pupille più grandi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta